PROMO!

La Fabbrica del Profumo

19.90

Il concetto che sta alla base di questo prodotto è rendere un’architettura solitamente inquinante e invasiva, in un oggetto profumato ed attento all’ambiente.
L’ispirazione nasce dal libro “verso un’Architettura” di Le Corbusier, dove l’autore esalta le forme primarie di alcune opere ingegneristiche.

Questa fabbrica “felice”, con l‘introduzione dell’ aroma rilascia i profumi che risalgono la ciminiera prodotta in legno curvato attraverso il taglio laser.

Dimensioni Prodotto: 24x96x9h cm
Peso prodotto:100g

Dimensioni packaging: 30x42x2 cm
Peso Packaging: 370g

Il prodotto è realizzato con PMMA di 2^life.
Smaltire il PMMA nei rifiuti plastici.

Download PDF

Indice di compatibilità ambientale:

Categorie: ,

Descrizione

Ogni nostro prodotto viene interamente realizzato all’interno del Q-lab.
Il laboratorio di fabbricazione digitale di Quasar Institute for Advanced Design, procede alla produzione di ogni oggetto solo dopo l’avvenuta conferma dell’ordine, così da non generare sprechi e permettere di dedicare la giusta cura alla produzione di ogni singolo prodotto.

I nostri packaging sono sostenibili e composti da:

  • Mailer compostabile al 100%
  • Carta triturata riciclata dai nostri uffici e aule
  • Busta riciclata al 70% e riciclabile al 100%
  • Scheda del prodotto stampata su carta riciclata

Christain Cecoro

Nato a Roma nel 1995, laureato in Disegno Industriale a La Sapienza ha conseguito un Master in Product Design al Quasar Institute for Advanced Design nel 2020.
Durante la sua formazione ha potuto arricchire le sue esperienze attraverso internships nello studio romano di architettura Spazi Multipli e in quello di Design del prodotto di Marco de Masi.
Tutt’oggi svolge l’attività di graphic designer per diverse aziende per le quali cura brand identity, visual e user interface.

Christian Cecoro

Il progetto Flatlandia.

Il progetto FLATLANDIA si ispira all’omonimo romanzo fantastico-fantascientifico del 1884, Flatlandia Romance of Many Dimensions, scritto da Edwin A. Abbott, un racconto molto popolare, oramai considerato un classico della letteratura fantastica, perché affronta da un punto di vista molto originale il concetto di un universo a più dimensioni e si pone come obiettivo la creazione di prodotti smart, accattivanti, emozionali, adatti ad un pubblico giovane, ma che siano comunque attraenti per un’utenza più vasta; oggetti utili, semplici ma comunicativi, i regali perfetti perché intelligenti, proposti ad un prezzo accessibile e che rispecchiano lo spirito di QIAD. Il brief nasce da un’idea del Direttore Creativo del Lab Alessandro Gorla, il quale ha partecipato attivamente alla creazione di una sua linea di prodotti e ha selezionato personalmente tutti i progetti pubblicati.

Flatlandia vede il coinvolgimento costante di giovani designer Made in Quasar e dei loro docenti che vogliono esprimere la loro creatività al fine di definire una collezione di prodotti concepita di modo che le componenti principali di ogni prodotto siano piatte (flat), per poi essere assemblate in poche mosse dall’utente finale, assumendo un aspetto in 3 dimensioni. Le tecnologie produttive utilizzate sono quelle presenti all’interno del Q-lab (stampa 3D a filamento e/o resina, fresatura CNC, termoformatura, taglio laser, stampa UV) ed i materiali impiegati sono quelli tipici di un laboratorio di rapid prototyping, rivisti in chiave green. I prodotti sono confezionati con la tecnica del sottovuoto utilizzando involucri biocompatibili.

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La Fabbrica del Profumo”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.